La mia skin care – aggiornamento


Ciao ragazze,

oggi volevo parlarvi di come ho modificato la mia skin care rispetto al precedente articolo che avevo pubblicato qui un paio di mesi fa.

Ultimamente si è parlato molto della routine coreana per la cura della propria pelle, girovagando un po’ per i vari blog e guardando video su you tube mi sono resa conto che la mia skin care già includeva alcuni dei 10 passaggi indicati nella routine coreana. Siccome sono una delfina curiosa 😀 ho quindi deciso di integrare i passaggi che mi mancavano e da un paio di settimane sto anche io seguendo le 10 regole. Non interamente, perchè ad esempio per la mia pelle fare tutte le sere il peeling, sebbene utilizzando peeling poco aggressivi, risulta comunque troppo.

In che cosa consiste la routine coreana? Si tratta di 10 passaggi che servono, attraverso appunto 10 step, a detergere, esfoliare, nutrire ed idratare la nostra pelle. Queste 10 coccole dovrebbero garantirci una pelle compatta, levigata e luminosa.

Vediamo quindi quali sono questi step e quali sono i prodotti che io sto utilizzando.

FullSizeRender.jpg

  1. Struccare con detergente oleoso. Bene o male lo facciamo un po’ tutte, ormai i detergenti bifasici sono entrati nella routine un po’ di tutte. Io attualmente, però, sto in realtà continuando ad utilizzare il burro struccante alla camomilla di The Body Shop. A contatto con il calore delle mani questo burro, infatti, si trasforma in un delicatissimo olio. Se ho un trucco più scuro sugli occhi passo comunque prima il bifasico, ed in questo momento sto utilizzando Soi di Miss Trucco Green Ethics, con il quale mi sto trovando molto bene (a differenza dei loro pad riutilizzabili). Medito, finito il burro di The Body Shop, di utilizzare l’olio struccante di Nacomi che ho comprato in occasione del Sana e che non ho ancora provato.
  2. Detergere con un detergente schiumogeno. Ho terminato da poco il detergente ai sali del Mar Morto di Dr. Organics e attualmente sto utilizzano la crema sapone sebo-lift di Domus Olea Toscana (anche se non è propriamente schiumogeno)
  3. Esfoliare con un peeling leggero. La routine indica di farlo tutte le sere, io ho provato ma non mi trovo, per cui l’esfoliazione la faccio due volte a settimana utilizzando lo scrub viso anti age di Nacomi
  4. Ora che la nostra pelle è perfettamente detersa, la routine ci indica di utilizzare una maschera purificante. Anche qui, farlo tutte le sere alla mia pelle non mi piaceva, per cui lo faccio due volte a settimana, esattamente dopo aver fatto il peeling. Sto usando la maschera purificante riparatrice sebo lift di Domus Olea Toscana. Qui ci possiamo prendere quei 10-15 minuti di relax.
  5. Una volta sciacquata la maschera, è giunto il momento del tonico. Contrariamente alle nostre usanze, e coreane non utilizzano i pad di cotone per applicare il tonico. Ne mettono una piccola quantità sulle mani e poi lo picchiettano sul viso. Ho provato e devo dire che in effetti, oltre al minor spreco di prodotto, mi sembra che il tonico agisca meglio. Il tonico che sto usando in questo periodo è il tonico astringente di Antos
  6. Questo è il passo più difficile per noi europee. Qui si dice di utilizzare un’essenza. Un prodotto che da noi non è utilizzato a metà tra un latte ed un siero. Pare si possano utilizzare anche gli idrolati, motivo per cui io sto usando l’idrolato di Rose de La Saponaria.
  7. Ora è giunto il momento del nostro siero preferito. Io di sera uso l’aluronic serum di Bioearth, un concentrato di aloe e acido ialuronico.
  8. Arriviamo ad una cosa che io amo tantissimo. Ora per 20 minuti ci possiamo sdraiare, chiudere gli occhi, e rilassarci. Il tutto indossando una bella maschera in tessuto, idratante o nutriente. Qui c’è l’imbarazzo della scelta ormai, io sono innamorata delle maschere in tessuto di Dizao ma davvero ce n’è per tutti i gusti e per tutte le tasche. Ricordate che una volta trascorsi i 20 minuti non dovete risciacquare il viso (altrimenti che abbiamo fatto a fare tutti i passaggi precedenti???) Se ci sono residui della maschera, massaggiate e attendete che vengano assorbiti dalla pelle 🙂
  9. Penultimo passaggio, dai che avete quasi finito! Contorno occhi, io sto ancora terminando il Midnight Recovery di Kiehl’s e credo che una volta terminato lo ricomprerò perchè mi ci sono trovata divinamente.
  10. Per ultimo, ovviamente, applichiamo la nostra crema viso preferito. In questo periodo sto utilizzando la Rhodiola Rose di Natura Siberica

E’ vero, sono tanti passaggi, ma il tutto, comprese le pause per le maschere, non vi porta via più di 45 minuti, e 35 son dedicati alle maschere. Non è una routine impossibile da seguire se non la si vive come obbligo, ma piuttosto come piacere. E vi posso assicurare che i risultati si vedono già dopo pochi giorni.

Al mattino io salto alcuni passaggi ovviamente. Non ho bisogno di struccare per cui per me la sequenza del mattino è 2, 5, 6, 7, 9, 10. Cambiano alcuni prodotti e precisamente per il punto 7 utilizzo un siero di Natura Siberica, il Sophora Japonica Face Serum che contribuisce  a minimizzare i pori dilatati, per il punto 9 il contorno occhi da giorno è ancora quello alla rosa mosqueta de I Provenzali e il punto 10 lo spunto usando la crema da giorno di Natura Siberica Snow Cladonia.

Voi avete mai provato a seguire questa routine?

Dott. Nicola – Fitocosmetici di montagna


Ciao ragazze,

oggi voglio parlarvi degli acquisti che ho fatto domenica scorsa ai mercatini di Natale di Aosta. Passeggiando tra le varie bancarelle mi sono infatti imbattuta in quella del Dott. Nicola farmacista.

I prodotti che ci vengono offerti dal Dott. Nicola sono tutti prodotti con le migliori materie prime della Valle d’Aosta e contengono unicamente acque distillate biologiche, acqua di montagna, estratti di piante officinali con materie prime provenienti dalla Valle d’Aosta e dall’arco alpino.

Hanno numerose linee ( ad esempio quella alle mele renette <3) e referenze (balsami, shampoo, deodoranti, creme, tisane….) tutte senza PEG, parabeni, siliconi, petrolati.

Io mi sono lasciata conquistare da uno shampoo e da un balsamo della linea alla calendula

img_3165

Questo è l’Inci dello Shampoo

fullsizerender

E questo l’Inci del balsamo:

fullsizerender-1

La profumazione è piuttosto intensa e persistente, non posso ovviamente ancora esprimere giudizi sulla bontà dei prodotti perchè li ho usati per ora una sola volta 🙂 però devo dire che mi piace molto la filosofia che c’è dietro ai prodotti e amo il fatto che utilizzino materie rime della propria regione e non escludo di provare altre referenze (si quella alle mele renette mi ispira parecchio)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Promo Dr Taffi in collaborazione con Vanity Space


promo-natale.png

Ciao ragazze!

Ecco un’altra fantastica promo proposta dal gruppo Vanity Space in collaborazione con Dr Taffi. La promo è valida dal 02 al 09 Dicembre per un minimo d’ordine di 40 Euro (già scontati). Lo sconto riservato è del 30%, proprio niente male! In omaggio con ogni ordine riceverete anche una graziosa pochette con tanti campioncini in omaggio (per averla dovrete inserire il codice T2724). Spese di spedizione GRATUITE!

 

Potrete pagare anche con bonifico bancario, da fare subito al momento dell’ordine pena la cancellazione dello stesso.

Se scegliete pagamento in contrassegno dovrete aggiungere 5 euro.

NON potete utilizzare i punti eventualmente accumulati sul sito del Dr Taffi.

 

Istruzioni:

1. Procedere con l’ordine come desiderato.
2. Inserire nella ricerca sul sito il codice T2724 (codice della pochette), cliccare “nel carrello” per inserire la pochette con i campioncini.
3. Inserire il codice coupon NATALE30
4. Procedere con l’acquisto

In esclusiva per Vanity, inoltre, potrete creare un bauletto regalo personalizzato ricevendo in omaggio 2 confezioni di salviettine profumate Acqua di Bolgheri (valore 10 euro!) tutto confezionato in un delizioso cofanetto Dr Taffi.

Il bauletto lo trovate a questo link https://www.drtaffi.it/bauletto-natale-vanity-space.html

Per il Bauletto di Natale il funzionamento è il seguente:

Il bauletto è composto cofanetto Dr Taffi + 2 confezioni di salviette profumate Acqua di Bolgheri in omaggio (per un valore di 10€).

Potrete inserire anche prodotti da uomo in due categorie…

In più dovrete inserire:

1 prodotto per detergere a scelta tra:

LATTE GIORNO NOTTE – FORMULA GIOVINEZZA PROFONDA
TONICO GIORNO NOTTE – FORMULA GIOVINEZZA PROFONDA
ACQUA DI ROSE – FORMULA GIOVINEZZA PROFONDA -bio

1 di cura viso a scelta tra:

CREMA LENITIVA MAGNOLIA
CREMA DERMOPURIFICANTE
SIERO ILLUMINANTE
CREMA LIPOSOMIA AZIONE URTO

1 profumo a scelta tra:

PROFUMO SETA FIOR DI LOTO (35 o 100 ml)
PROFUMO COTONE MUSCHIO BIANCO (35 o 100 ml)
PROFUMO VELLUTO VANILLA (35 o 100 ml)
PROFUMO TAFFETA NOTE DI MANDORLA (35 o 100 ml)
PROFUMO MERLOT & ROVERE (35 o 100 ml)

1 crema corpo (o dopobarba) a scelta tra:

CREMA SETA FIOR DI LOTO
CREMA COTONE MUSCHIO BIANCO
CREMA PROFUMO VELLUTO VANILLA
CREMA TAFFETA NOTE DI MANDORLA
BALSAMO DOPOBARBA SANGIOVESE & BACCHE BLU

1 bagnoschiuma a scelta tra:

SETA FIOR DI LOTO
COTONE MUSCHIO BIANCO
PROFUMO VELLUTO VANILLA
TAFFETA NOTE DI MANDORLA
MERLOT & ROVERE

Istruzioni:

1. Inserire nella ricerca sul sito il codice Bauletto di Natale Vanity Space, cliccare “nel carrello”. Si apre una lista di prodotti, cliccare sulle opzioni desiderate. Il prezzo varierà a seconda dei prodotti scelti, dovrà poi essere scontato in fase di checkout;
2. Procedere con l’ordine come desiderato.
3. Inserire il codice coupon NATALE30
4. Procedere con l’acquisto

I prodotti del bauletto ovviamente, come tutto il resto, sono soggetti a disponibilità, quindi se qualcosa dovesse andare esaurito scomparirà automaticamente dalle opzioni a scelta;

* Gli ordini non conformi saranno cancellati automaticamente dal sistema e, qualora sia già stato effettuato il pagamento, il cliente avrà il rimborso.

* Non si effettuano integrazioni e/o cambio prodotti sugli ordini già elaborati dal sistema.

* Durante questa promo non verranno sbloccati prodotti sotto scorta. La produzione cercherà di riassortire ove possibile i prodotti che andranno in esaurimento durante i giorni della promo. Dove non possibile non saranno riassortiti.

* Il customer non risponderà alle mail sullo stato delle spedizioni degli ordini che, ad ogni modo, non partiranno prima della sera di lunedì 05.

ALBUM REVIEW – https://www.facebook.com/media/set/?set=oa.519475441551996&type=3

POST CON LE DOMANDE – https://www.facebook.com/groups/vanityspace/permalink/663118497187689/

30% di sconto non è una cosa che si vede tutti i giorni e i prodotti del Dr Taffi sono davvero ottimi quindi non lasciatevi sfuggire questa promo!

Io ovviamente ho fatto scorta degli integratori per capelli, che trovate anche nell’articolo sui prodotti finiti di Novembre

I prodotti finiti di Novembre


Ciao ragazze!

Eccoci al consueto appuntamento con i prodotti finiti del mese. Questo per me pare essere stato il mese delle maschere, ne ho usate parecchie, ma è sempre così in inverno, o comunque con l’arrivo dei primi freddi, la mia pelle tende a diventare particolarmente secca, in alcuni punti addirittura squamosa (si lo so fa schifo….) e quindi devo tenerla parecchio idratata.

Bando alle ciance e passiamo alla prima foto!

15317885_10154687566974536_6870327536621697828_n

Arangara bagno doccia rigenerante al bergamotto e menta: non mi ha fatta impazzire. Non è che faccia schifo ma da un prodotto con questo costo mi aspetto decisamente di più. Lava (ma fa poca schiuma per i miei gusti) ed è delicato però la profumazione non persiste per niente, nemmeno 5 minuti. Insomma di sicuro non lo ricomprerò

Biofficina Toscana latte tonico bifasico: devo ringraziare tantissimo Elena di Thymiama Milano per avermi consigliato questo prodotto. Ho provato tantissimi bifasici e praticamente tutti mi facevano bruciare gli occhi o mi facevano quell’antipatico effetto di occhio appannato. Con questo bifasico invece ho finalmente trovato la pace dei sensi. Strucca molto bene, non lascia la patina di unto e non brucia.

Schmidt’s deodorante bergamotto-lime: amo profondamente i deodoranti di questa marca perchè su di me durano tantissimo, resistendo persino ai 45 intensi minuti di zumba senza farmi uscire dalla sala come un sacco maleodorante 🙂 So he ad alcune persone causano rossori od irritazioni, io si vede che ho la pellaccia dura

Human and Kind detergente viso: ho preso questa minisize da Sephora ormai un mesetto fa (non pensavo sarebbe durata tanto) in una confezione che comprendeva il detegente, una crema idratante ed il magico pannetto. La crema ancora non l’ho usata, ma posso dire che nutro un profondo amore sia per il detergente che per il pannetto (del pannetto parleremo approfonditamente nell’articolo sui pad e pannetti che ho già pronto e scritto…. mi mancano solo le foto!). Questo detergente è molto delicato e rinfrescante, lava bene, non lascia la pelle con l’antipatico effetto “pelle che tira” ed abbinato al pannetto lascia la pelle profondamente detersa.

Yves Rocher deodorante all’aloe: anche questo deodorante mi piace molto, ha una profumazione delicata. Lui non resiste a zumba, ma tiene comunque tutto il giorno.

Maternatura maschera capelli ai semi di girasole: questa è LA maschera per capelli e stop. Idrata, districa, disciplina e lascia i capelli profumatissimi per giorni.

Le erbe di Janas elisir ristrutturante: forse ho sbagliato io l’uso (l’ho usato per diluire lo shampoo) o forse non ho capito questo tipo di prodotto. Mi aspettavo un effetto wow e infine non mi sembra di aver ottenuto alcun risultato. Ne ho altri da provare quindi vediamo se magari usandoli negli impacchi per capelli che stanno in testa per più tempo sortiscono qualche effetto.

Marvis dentifricio alla cannella: lo amo. Io amo la cannella per cui qualunque cos ami va bene ma lui non è per nulla fastidioso e lascia la bocca fresca.

Alkemilla detergente al bamboo: è la mia profumazione preferita. Questo detergente poi è multi uso mani, viso, intimo, corpo. Top!

Bio Happy shower gel Fizzy Lime: bhè io amo le profumazioni agrumate quindi di lui mi sono innamorata subito. Buona schiuma, buona detergenza ma profumazione che ahimè non resiste tanto. Peccato.

Ed ora passiamo al reparto maschere…..

15355694_10154687566979536_9104833149656214120_n

Ecco si due o tre cosine…..

Dott. Taffi integratori per capelli al miglio: io non li mollo più. Ho provato tantissimi integratori ma questi sono gli unici che mi hanno dato effetti tangibili.

Pupa Vamp mascara: mi piace molto come enfatizza le mie ciglia scarsine

Tony Moly maschera all’aloe: allora mi aspettavo meraviglie da questa maschera anche perchè non è che costino due lire. Idratare idrata ma anche qui per questo prezzo mi aspettavo molto di più. Packaging molto carino

Sephora maschera occhi al melograno: non sono ovviamente paragonabili alla maschera occhi di Dizao ma mi hanno lasciato il contorno occhi ben disteso ed idratato.

Dizao ne ho parlato in un articolo dedicato qui

Essence cerottini per rimuovere i puntini neri (e vai con lo schifo in questo articolo ahahah) siccome non compero più niente della Nivea da quando hanno fatto il casino con Neve ho comperato loro anche se non mi sembrano così efficaci, purtroppo, come i loro cugini

Maschera Panda di non so che marca, l’ho trovata all’OVS ed era troppo carina e pucciosa per non prenderla (maledetto packaging che hai sempre la meglio su di me!). La maschera è decisamente troppo imbevuta, al punto che bisogna pulirsi con del cotone di tanto in tanto perchè tende a colare, però idratare idrata e poi volete mettere diventare panda per 20 minuti???

Garnier Hydra Bomb mi sono piaciute molto, imbevute il giusto ed abbastanza idratanti. Non mi pronuncio sull’effetto opacizzante perchè non credo che con un’applicazione di 15 minuti ci si possa aspettare il miracolo.

Per questo mese è tutto, non mi sembrava di aver consumato così tante cose.