I prodotti finiti di Settembre


Ciao ragazze,

scusate per l’assenza ma sono un po’ travolta dalle pratiche per l’acquisto di casa e nel week end stiamo girando per mobilieri alla ricerca dei mobili @_@

Oggi sono riuscita a ritagliarmi un’oretta per parlarvi finalmente dei prodotti terminati a Settembre

IMG_5863

  • La Saponaria Hennetica colore castano: ho trovato molto piacevole e semplice l’applicazione. La pastella si lavora facilmente, non si formano grumi, si stende bene sui capelli ed è facilissima da risciacquare. Purtroppo non credo di rifarla perchè su di me tira fuori tanto il riflesso rosso (lo sospettavo ma visto che  la Lawsonia era abbastanza in basso nell’Inci speravo si vedesse meno). I miei capelli hanno naturalmente un riflesso ramato che io però detesto e tento sempre di spegnere o nascondere. In generale comunque un ottimo prodotto.
  • Dischetti Cotoneve: i soliti dischetti mi piacciono molto li trovo spesso in offerta da Acqua e Sapone
  • PHB detergente all’Ylang Ylnag e Papaya: consistenza abbastanza fluida, non mi tirava la pelle ma ho odiato la profumazione
  • Yves Rocher gel detergente purificante per pelli da miste a grasse: nonostante io abbia la pelle normale tendente al secco questo gel detergente non mi ha causato problemi, l’ho usato esclusivamente al mattino per togliere i residui di crema notturna, si sciacqua con facilità e ha un delicato profumo. Potrei riprenderlo
  • Omia balsamo capelli all’olio di argan: al contrario di sua cugina, maschera all’olio di argan, questo balsamo non mi è piaciuto per niente. Non mi districava nulla e ne dovevo usare in quantità eccessiva per avere un minimo di risultato. Bocciatissimo
  • Biofficina Toscana maschera balsamica ristrutturante: era da parecchio tempo che non la usavo più e nonostante tutti i balsami passati sotto i ponti lei rimane uno dei miei prodotti preferiti per i capelli. Adoro la profumazione leggermente balsamica, l’effetto rinfrescante che ha sul cuoio capelluto e la morbidezza e districabilità che regala alle mie punte secche
  • Maternatura crema mani alla peonia e mirtillo: molto buona, si assorbe rapidamente, profumazione molto gradevole, lascia le mani belle idratate e anche abbastanza a lungo. Comoda da tenere in borsetta
  • Schmidt’s deodorante al bergamotto e lime: anche lui è uno dei prodotti che a volte accantono per provare cose nuovo, ma è sempre una mia ancora di salvataggio. Tiene a basa il cattivo odore per tutta la giornata e tra le varie profumazione proposte da Schmidt’s rimane la mia preferita, fresca ed agrumata
  • Argital l’altro colluttorio con gel di argilla verde, acqua d’argento e ananas: incredibile la sensazione di fresco e pulito che lascia in bocca, può essere usato in svariati modi se ne avete occasione provatelo vi stupirà
  • Nour dentifricio naturale nero menta ne ho parlato in un articolo dedicato e non posso che riconfermare quanto detto, mi piace molto, lascia un bel fresco in bocca non è per nulla aggressivo (sui denti più bianchi è ancora un no, ma non credo ai dentifrici che sbiancano)
  • Garnier ultra dolce docciaschiuma fico orientale e zucchero di canna: mi piacciono molto le profumazioni di questi docciaschiuma e adoro il formato piccolo che mi permette di terminare il prodotto in tempi normali e non biblici e di non stufarmi
  • Mossa mousse detergente ho amato molto questa mousse e io non amo le mousse. Pulisce bene ma è estremamente delicata, ha un leggero profumo agrumato (quindi può non piacermi?) dura tantissimo
  • Natura Siberica sapone cremoso emolliente a base di achillea, anemone, avena e burro di karitè. L’ho usato solo per le mani, le lasciava morbide e delicatamente profumate. Usandolo solo per le mani è durato un’infinità di tempo

I prodotti finiti di Maggio


Ciao ragazze,

eccoci al consueto appuntamento mensile con i prodotti finiti nel mese.

FullSizeRender

Pian pianino sto finendo i prodotti aperti da tempo e mi sono autoimposta di non aprirne di nuovi fintanto che non termino quelli aperti, quindi questo mese meno prodotti del solito yeah!

  • Naturaequa balsamo supernutriente al baobab: mi è piaciuto tantissimo. Si tratta di un balsamo molto nutriente arricchito anche da Olio di Argan e proteine del riso e dell’olio di Oliva. E’ un balsamo indicato a capelli molto secchi o trattati, molto districante e dall’effetto super ammorbidente. Io l’ho usato solo sulle punte e l’effetto che mi lasciava era appunto di estrema morbidezza e di capelli molto ben disciplinati
  • Natura Siberica scrub esfoliante viso con Sophora Japonica e mora artica. E’ indicato per una pelle mista o grassa ma non ho trovato problemi ad utilizzarlo sulla mia pelle tendenzialmente secca. E’ piuttosto delicato quindi potete usarlo anche due o tre volte la settimana. Lascia la pelle morbida, liscia e soda, profondamente detersa. Ha un buon profumo
  • Maternatura gel detergente viso purificante con fiori di limone: questo prodotto per me + un ni ma lo sospettavo perchè non è proprio adatto alla mia pelle, l’ho comprato sapendolo ma ero molto curiosa di provarlo. E’ indicato per una pelle grassa ed io com detto sopra ce l’ho tendente al secco. E’ comunque un ottimo prodotto dal delicato profumo di limone, se avete una pelle grassa sicuramente fa al vostro caso
  • Nivea talc sensation: fa parte dei prodotti aperti da tantissimo tempo e che non vedevo l’ora di finire per togliermelo dalla mensolina. Ormai non uso più questo tipo di deodoranti (infatti in foto vedete il Radici Toscane ❤ )
  • Setarè shampoo per lavaggi frequenti con estrati di elicriso ed ortica: è uno shampoo molto delicato con tensioattivi derivati dal cocco e con estratti vegetali emollienti, ristrutturanti e rinfrescanti. Non mi ha fatta impazzire, trovavo che al risciacquo mi lasciasse i capelli poco districati come se fossero eccessivamente sgrassati, le dita rimanevano incastrate nel cespuglio che mi si formava in testa.
  • Natura Siberica shampoo energizzante e protettivo per capelli danneggiati: anche lui non rientra tra i miei shampoo preferiti, ha una consistenza molto densa e gellosa, non l’ho trovato particolarmente performante. Sicuramente non lo ricomprerò
  • Garnier ultradolce bagnodoccia dlicato all’olio di rosa e sapone di Aleppo: si lo so non è bio ma sui bagnoschiuma lo sapete sono meno rigida. Ha una buonissima profumazione di rosa, molto delicata, lava bene fa abbastanza schiuma si risciacqua facimente e non mi ha causto irritazioni.
  • Sephora maschera per le labbra idratante e ammorbidente alla rosa: buona lascia immediatamente la sensazione i labbra più turgide ma non è un effetto molto duraturo. Se avete però un evento e volete magari utilizzare un rossetto liquido, potrebbe essere utile utilizzarla prima per idratare bene le labbra ed evitare l’antiestetico effetto di labbra raggrinzite
  • Sephora mcerottino per il naso al carbone: su di me non ha funzionato magari non avevo nulla da togliere eheheh
  • Dr, Taffi integratore per capelli al miglio: lo sapete le adoro ho ripreso adesso il ciclo primaverile, nelle mie scorte non mancano mai
  • Argital dentifricio all’argilla verde e menta: abituarsi all’inizio al sapore è stato difficile, una volta passati i primi giorni io e lui siamo andati molto d’accordo. E’ delicato non mi ha causato irritazioni alle gengive, lascia un piacevole effetto fresco
  • Khadi olio white lily per pelli secche e mature: mi è piaciuto di più l’effetto sulla mia pelle rispetto all’olio di rose, però l’odore lo trovo poco piacevole
  • Bioearth aluronic serum con concentrato d’aloe e acido ialuronico: un ottimo siero più da giorno che da sera molto idratante ottimo per questa stagione secondo me
  • Radici Toscane deo verberino: sulla scia dei deodoranti Schmidt’s un prodotto tutto italiano dal delizioso profumo agrumato, efficace tutto il giorno anche nei giorni di palestra. Mai più senza Ora ho in uso il deo peregrino 😀
  • Foreo mini play: mi è stato regalato a Natale doveva durare solo 100 utilizzi (quindi circa 100 ore) ma è durato molto di più. Pulisce bene ma io sono comunque affezionata al Clarisonic quindi non credo che passerò mai dalla sua parte 😀

Anche per questo mese è tutto, il cestino ora è vuoto e piange flaconi con cui essere riempito!